BENEFICI DELL'OLIO DI OLIVA

L'Organizzazione mondiale della salute raccomanda l'utilizzo degli oli vegetali, in particolare degli oli di oliva, per la presenza di un elevato numero di grassi monosaturi (acido oleico) e antiossidanti, che conferiscono loro un valore ineguagliabile nel favorire il corretto funzionamento del sistema cardiovascolare.

Quest'olio è in grado di ridurre il colesterolo "cattivo" LDL e di aumentare quello buono "HDL". Si differenzia poi da altri tipo di oli vegetali che riducono sia il colesterolo cattivo che quello buono.







Sia l'acido oleico (monosaturo) che l'acido linoleico (polisaturo) contenuti negli oli di oliva sono fondamentali per la salute, dal momento che sono necessari e il nostro organismo non è in grado di sintetizzarli. Questi acidi grassi sono noti come acidi essenziali.

L'olio di oliva rappresenta un vero e proprio tesoro culinario, sano e naturale, ricco di vitamine e principi nutritivi, sia da consumare crudo che per stufati e fritti. Con il consumo di olio di oliva durante i pasti si coprono i bisogni fondamentali di questi nutrienti principi nutritivi. Secondo l'Agenzia per gli Alimenti e i Medicinali (FDA) il consumo ideale prevede l?assunzione di 2 cucchiai (23 grammi) di olio di oliva al giorno.

La vitamina E e l'acido oleico evitano l'ossidazione delle lipoproteine o trasportatori del sangue del colesterolo e di altre sostanze vincolate allo sviluppo di certi tipi di tumori.
Benefici del consumo giornaliero, prevenzione delle malattie

  • Il maggiore beneficio consiste nel fatto che l?olio d?oliva aiuta a mantenere il CUORE SANO: nei paesi in cui si utilizza olio di oliva l'incidenza delle malattie cardiovascolari e dell'apparato circolatorio è inferiore rispetto agli altri paesi.

  • Migliora il funzionamento dell'apparato digestivo e del transito intestinale, favorendo la perdita di peso.

  • Ha un effetto protettore e tonico sulla pelle, grazie al suo potere antiossidante, che riduce l'invecchiamento prematuro delle cellule.

  • Migliora le funzioni metaboliche e lo sviluppo cerebrale, dal momento che gli acidi grassi favoriscono la formazione di membrane cellulari.

  • Stimola l'assorbimento del calcio e di conseguenza la crescita e la mineralizzazione delle ossa.

  • Migliora la speranza di vita (anni di vita) e la qualità di vita in generale grazie al suo naturale apporto di principi nutritivi.

  • L'olio di oliva ha grande efficacia nell'evitare la comparsa e l?evoluzione di certi tipi di tumori. L'olio di oliva Extra Vergine possiede antiossidanti che agiscono quale difesa naturale.

  • Inoltre, essendo molto ricco in vitamina A, l'olio di oliva costituisce un grande protettore della vista.
Era noto che l'olio di oliva ha effetti benefici per il cuore. Ora sappiamo anche che l'olio di sansa di oliva è un cardioprotettore.

Se confrontato con l'olio di sansa di oliva, l'olio di oliva vergine è una varietà di qualità inferiore dal punto vista organolettico, ovvero in termini di sapore e qualità culinaria. Tuttavia, contrariamente a quanto si sia soliti pensare, quest'olio, pur presentando un minore interesse dal punto di vista gastronomico, ha più punti in comune con l'olio di oliva vergine per quanto riguarda i benefici per la salute e l?apporto energetico.

L'olio di sansa di oliva fa bene per l'ipertensione e favorisce il trattamento delle malattie del cuore e del cancro, stimolando la vescicola biliare e la digestione.